California, una diga rischia di crollare

Evacuate quasi 200mila persone.

L'intera valle di Oroville, California, rischia di essere inondata a causa del crollo di una gigantesca diga, dando via libera a una quantità tale d'acqua che sommergerebbe intere comunità e villaggi.

Per questa ragione, sono state evacuate quasi 200mila persone che abitano nel nord della California, l'area interessata.

La diga di Oroville – che si trova circa 250 km a nord di San Francisco – è la più grande di tutti gli USA.

La diga rischia di crollare a causa di alcuni difetti strutturali, in particolare una falla nel canale di scarico, scoperta dopo che il livello dell’acqua nell’invaso è salito notevolmente a causa delle forti piogge e delle nevicate, dopo anni di siccità, costringendo le autorità ad aprire le paratoie per cercare di svuotare il lago.

FOLSOM, CA - AUGUST 19:  Low water levels are visible behind the Folsom Dam at Folsom Lake on August 19, 2014 in El Folsom, California. As the severe drought in California continues for a third straight year, water levels in the State's lakes and reservoirs is reaching historic lows. Folsom Lake is currently at 40 percent of its total capacity of 977,000 acre feet.  (Photo by Justin Sullivan/Getty Images)

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO