L'India mette in orbita 104 satelliti in un lancio

L'India ha messo in orbita con successo 104 satelliti con il lancio di un unico vettore, un record e un nuovo successo per la sua agenzia spaziale. Gli scienziati che hanno assistito al lancio nel cosmodromo di Sriharikota, nel sud del Paese, sono scoppiati in un applauso quando il capo dell'Organizzazione indiana per la ricerca spaziale (ISRO) ha annunciato che tutti i satelliti erano stati espulsi dal vettore.

Il razzo è decollato alle 9.28 locali (le 4.58 italiane) e ha volato alla velocità di 27.000 chilometri l'ora espellendo in orbita 104 satelliti in circa 30 minuti. Il carico principale del razzo era un satellite per l'osservazione terrestre da 714 chilogrammi, ma a bordo c'erano altri 103 "nanosatelliti". Quasi tutti provengono da altri Paesi, tra cui Israele, Kazakistan, Olanda, Svizzera, Emirati, e 96 dagli Stati Uniti. Circa 90 appartengono a una società con sede a San Francisco, Planet Inc., e manderanno immagini della Terra.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO