Somalia, attentato a Mogadiscio: 39 morti

Un attentatore suicida si è fatto saltare in aria a bordo di una macchina.

Residents carry an injured man wounded during a complex attack targeting Mogadishu hotel on 25 January 2017.  At least seven people were killed after two car bombs exploded outside a popular Mogadishu hotel on Wednesday, and gunmen forced their way inside the building and opened fire, police said / AFP / MOHAMED ABDIWAHAB        (Photo credit should read MOHAMED ABDIWAHAB/AFP/Getty Images)

Nella giornata di domenica, un kamikaze ha compiuto un attentato a bordo di una macchina facendosi saltare in aria in un affollato mercato di Mogadiscio, Somalia.

Stando ai primi riscontri, ci sono almeno 39 morti, mentre altre 27 sono state ferite. Il bilancio, quindi, è decisamente più grave dei 20 inizialmente conteggiati.

Per ora non ci sono rivendicazioni, ma si pensa che l'attentato possa essere opera degli islamisti radicali che operano nella zona, vicini ad Al Qaeda.

L'attacco è infatti avvenuto nel giorno stesso in cui gli "shebab" hanno minacciato di lanciare una guerra spietata contro il nuovo presidente somalo Mohamed Abdullahi Mohamed.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO