Papa Francesco: "Stiamo andando verso la grande guerra mondiale per l'acqua?"


Papa Francesco è intervenuto al convegno intitolato "Il diritto umano all'acqua". Si tratta di un workshop organizzato dalla Pontificia Accademia delle Scienze nella Casina Pio IV del Vaticano.

Introdotto dal cardinale brasiliano Claudio Hummes, Bergoglio ha messo in guardia da quella che potrebbe diventare una nuova guerra mondiale.

In uno dei passaggi del suo discorso, Papa Francesco dice: "Il diritto all’acqua è determinante per la sopravvivenza delle persone e decide il futuro dell’umanità. È prioritario anche educare le prossime generazioni circa la gravità di questa realtà. La formazione della coscienza è un compito difficile; richiede convinzione e dedizione".

Nella sua riflessione, il Papa fa un riferimento diretta a una possibile futura guerra: "Io mi domando se, in mezzo a questa “terza guerra mondiale a pezzetti” che stiamo vivendo, non stiamo andando verso la grande guerra mondiale per l’acqua".

Per sottolineare il concetto, il Pontefice utilizza anche alcuni numeri forniti dall'Onu: "Le cifre che le Nazioni Unite rivelano sono sconvolgenti e non ci possono lasciare indifferenti, mille bambini muoiono ogni giorno a causa di malattie collegate all’acqua; milioni di persone consumano acqua inquinata".

L'appello del Papa: "Si deve frenare e invertire questa situazione. Non è tardi, ma è urgente prendere coscienza del bisogno di acqua e del suo valore essenziale per il bene dell’umanità".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO