Lodi: ristoratore spara e uccide un ladro

ristoratore uccide ladro casaletto lodigiano

Un ristoratore ha sparato e ucciso un ladro notte scorsa Casaletto Lodigiano (Lodi). La vittima, secondo quanto ricostruito fin qui, stava tentando di introdursi nel ristorante, che era chiuso a quell'ora, con tre complici.

In base alle indagini avviate dai carabinieri il ladro ucciso e i complici verso le 3.40 della scorsa notte avrebbero cercato di entrare in un ristorante che è anche bar e tabaccheria ma il titolare, che abita sopra il locale pubblico, si è accorto dell'intrusione quando ha sentito la saracinesca che veniva divelta.

Così l'uomo è sceso al pian terreno e ha sorpreso i ladri. Sempre secondo la ricostruzione degli investigatori dopo una breve colluttazione l'uomo ha sparato con un fucile da caccia regolarmente detenuto all'interno del cortile del ristorante colpendo a morte uno dei ladri.

I complici inizialmente hanno cercato di portare con loro il ladro colpito e rimasto a terra, ma poco dopo hanno desistito e l'hanno lasciato nei pressi del locale. Il ristoratore è stato ricoverato all'ospedale Maggiore di Lodi, dove si trova tuttora, per lesioni a un arto inferiore e a uno superiore. Quando sarà in condizioni di parlare, dovrà fornire la sua versione dei fatti agli inquirenti.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO