Roma, tassista trascinato per 3 chilometri da NCC

La battaglia tra autisti sta decisamente andando fuori controllo.

taxi-abusivi-roma-termini.jpg

Che i tassisti, in particolare quelli romani, ce l'abbiano su con gli NCC (ovvero gli autisti del noleggio auto con conducente), in particolare con quelli di Uber, non è certo una novità. La sensazione, però, è che la cosa stia decisamente sfuggendo di mano.

A Roma, poco prima delle tre del mattino, una cliente è salita a bordo di una NCC che si trovava a pochi metri dalla classica fila dei taxi in attesa, facendo infuriare uno dei tassisti che aspettava il suo momento in Largo Argentina.

Ne è nata una discussione tra l'autista NCC e il tassita; ma quando il primo ha messo in moto per allontanarsi, il tassista si è aggrappato al cofano per impedirgli di partire, con il risultato di venire trascinato per tre chilometri, fino a via della Traspontina.

Mentre guidava, il conducente ha chiamato il 112, che è intervenuto è ha soccorso il tassista, che non ha riportato ferite gravi. Ora, entrambi rischiano la denuncia.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO