Comiso (Ragusa): gettano rifiuti abusivamente, il Comune li mette su YouTube

"Continua la lotta a quei pochi incivili che, tuttavia, insozzano il paese": così il Comune di Comiso, in provincia di Ragusa, illustra il video pubblicato qualche giorno fa sul proprio account di YouTube.

Il comune siciliano vuole utilizzare anche il web per contrastare gli incivili che gettano rifiuti abusivamente. Nel video, ironicamente intitolato "Son dei piccoli porcellin..." (con tanto di sottofondo musicale), si vedono alcuni cittadini ripresi da telecamere nascoste mentre si disfano di spazzatura di diverso tipo ai bordi di una strada.

Tutto è ovviamente illegale: in quei punti non c'è alcun cassonetto né area abilitata alla raccolta rifiuti.

"Non si scappa nemmeno dal pagamento dei verbali. 600 euro a sanzione", aggiungono dall'amministrazione comunale.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO