Mantova, arrestato il nonno pusher

A 70 anni spacciava eroina.

polizia

E meno male che con la vecchiaia si diventa più saggi: un pusher è stato arrestato a Mantova dopo essere stato trovato dalla polizia in possesso di 60 dosi di eroina già pronte per essere vendute. Le dosi si trovavano nelle tasche dell'uomo e nella sua Mercedes Classe A.

Curiosità non di poco conto, l'uomo ha 70 anni, ragion per cui è stato subito soprannominato "nonno pusher". La polizia ha effettuato la perquisizione della casa e gli ha sequestrato il telefono nel tentativo di risalire chi fossero i suoi fornitori.

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine, come scrive la Gazzetta di Mantova: "Avevano cominciato a girare voci di un tizio attempato, decisamente fuori età per quella 'professione', che spacciava nel quartiere. Non marijuana o roba leggera, ma eroina".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO