Colombia, frana travolge la città di Mocoa: oltre 254 morti e 200 dispersi

L’ondata di maltempo che ha colpito la Colombia ha provocato un’enorme frana che ha travolto la cittadina di Mocoa, circa 36 mila abitanti nel dipartimento di Putumayo, a sud-est del Paese, provocando la morte di oltre 254 persone.

Più di 1.100 tra soldati e poliziotti sono già attivi nelle operazioni di soccorso, così come i volontari della Croce Rossa della Colombia che stanno dando supporto alle persone ferite, circa 400 secondo gli ultimi dati ufficiali diffusi dalle autorità locali.

Il Presidente Juan Manuel Santos ha dichiarato lo stato di emergenza in tutta la regione e si sta già recando sul posto per seguire da vicino le operazioni. Il sindaco della città, Jose Antonio Castro, ha confermato che Mocoa è totalmente isolata, senza acqua né elettricità.

Le operazioni di soccorso proseguono senza sosta ormai da ore. Almeno 200 persone risultano ancora disperse.

People look at the damage caused by mudslides following heavy rains in Mocoa, Putumayo department, southern Colombia on April 1, 2017.  Massive mudslides left more than 200 dead and hundreds of injured and disappeared on Saturday in southern Colombia, after heavy rains that have affected the Andean region, especially Peru and Ecuador. / AFP PHOTO / LUIS ROBAYO        (Photo credit should read LUIS ROBAYO/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO