Crotone, arrestato un 29enne per terrorismo

carcere-sollicciano.jpg

Un cittadino iracheno di 29 anni richiedente asilo qui in Italia è stato arrestato a Crotone con l’accusa di aver fatto propaganda per lo Stato Islamico e aver incitato alcuni residenti del centro Sprar di Crotone a compiere atti violenti sul territorio italiano.

Le indagini, coordinate dalla DDA di Catanzaro, hanno permesso di ricostruiti l’attività di proselitismo fatto dal giovane in questi ultimi mesi e i suoi comportamenti, da quando avrebbe esultato in occasione dell’attentato di Manchester a quando avrebbe distribuito materiale di propaganda dell’ISIS alle persone ospiti del centro Sprar.

In almeno un’occasione, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 29enne avrebbe parlato apertamente di guerra santa con sua sorella, motivando la sua decisione di rimanere in Italia con la possibilità di “redimere gli infedeli” sul territorio italiano.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO