Mestre, duplice omicidio: l’assassino ha confessato

duplice-omicidio-mestre.jpg

Un uomo di 50 anni, Stefano Perale, è stato arrestato ieri sera a Mestre con l’accusa di duplice omicidio. É stato lui a chiamare le autorità e confessare tutto, spiegando di aver appena massacrato la sua ex fidanzata, la 30enne Anastasia Shakurova, e il nuovo compagno di quest’ultima, il 31enne Biagio Junior Bonuomo, dopo averli invitati a cena a casa.

Un delitto premeditato, secondo quanto ricostruito fino a questo momento, iniziato proprio con l’invito a cena dei due, fidanzati e pronti a diventare genitori tra pochi mesi - la gravidanza era stata annunciata ai genitori della coppia il giorno di Pasqua. Il 50enne avrebbe prima stordito i suoi ospiti mettendo della droga nei loro bicchieri e subito dopo li ha aggrediti a sprangate fino a ucciderli.

La chiamata alle autorità e la confessione sono arrivate intorno alle 4 di questa mattina.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO