Allarme incendi: in Sicilia turisti in fuga sulle barche - Video

Allarme incendi da un capo all’altro della penisola, l'Italia brucia e non solo per le alte temperature e l’afa, con le situazioni più critiche che si riscontrano in Sicilia, Calabria, Puglia e Campania. I vigili del fuoco, con i canadair, elicotteri e gli altri mezzi a disposizione stanno facendo in questi giorni un gran lavoro, con centinaia di interventi, da Nord a Sud.

Su 700 interventi compiuti dai pompieri ben più della metà (476) hanno riguardato incendi di vegetazione, per un’emergenza che ha già distrutto ettari ed ettari di territorio lambendo le abitazioni e mettendo in serio allarme abitanti e turisti.

Allarme incendi che nei giorni scorsi è stato particolarmente sentito lungo le pendici del Vesuvio dove sono andati a fuoco ettari di pinete sprigionando una colonna di fumo altissima. La situazione è ancora critica anche in Sicilia: nel trapanese, a San Vito Lo Capo, i turisti si sono messi al sicuro solo salendo sulle barche, secondo quanto riferisce Askanews. Ad aggravare la situazione il vento di scirocco, per un allerta massimo in tutte le province dell’isola.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO