Moto travolta a Condove (Torino), diffuso il video

Il video di una telecamera di sicurezza di un'azienda

Un nuovo importante elemento è in mano agli inquirenti in merito ai fatti accaduti il 9 luglio a Condove (Torino), dove un furgoncino guidato da un 50enne torinese travolse una moto, uccidendo la passeggera, la 27enne Elisa Ferrero.

L'elemento in questione è un video ottenuto grazie alle riprese della telecamere di sorveglianza di un'azienda che si trova proprio in prossimità della rotonda dove sono avvenuti i fatti.


Tutto sarebbe nato da una banale discussione di traffico avvenuta qualche minuto prima, quando il 29enne alla guida della moto aveva avuto un diverbio con il 50enne. Come si vede nel video, il mezzo a quattro ruote sembra non frenare e travolge la moto. L'uomo sotto accusa disse nella sua prima ricostruzione che "La moto ha ridotto la velocità e io ho cercato di sterzare".

Il volo di Elisa e Andrea è di diversi metri. Subito dopo il furgoncino si ferma e anche due automobili sopraggiungono rapidamente per fornire i primi soccorsi. Tra i primi a giungere sul posto anche una moto, si tratterebbe dell'amico della coppia che ha raccontato alla stampa dell'inseguimento durato 1km.

Andrea Penna è ancora ricoverato al Cto in condizioni molto gravi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO