Lucifero: picchi di caldo 8 e 10 agosto, poi migliora

Lucifero, così è stata chiamata l’incredibile ondata di afa e caldo che in questi giorni ha attraversato l’Italia, ha le ore contate. Almeno al Nord mentre nelle regioni centrali e meridionali il caldo torrido durerà ancora fino a metà settimana con picchi previsti per domami 8 agosto e per giovedì 10 agosto.

Le temperature si manterranno cioè roventi specie nella zone tirreniche del Sud e nelle isole con punte fino a 39/40°. Più fresco sulla costiera adriatica e al Nord, con picchi di caldo che non andrebbero oltre i 32° in pianura.

Oggi 7 agosto il caldo soffocante dovrebbe concedere una pausa con localizzate instabilità sia al Nord che in alcune aree del Sud come la Basilicata. Dall'8 agosto in poi l‘alta pressione di Lucifero comincerà a calare su Alpi e Prealpi, quindi nelle aree settentrionali, grazie all’azione di un ciclone nord atlantico proveniente dalla Francia con rischio di forti temporali se non proprio di nubifragi sulle alte e medie pianure, come riporta Askanews.

Lucifero abbandonerà del tutto l’Italia solo a partire da giorno 11 agosto con un calo termico di circa 10 gradi un po' dappertutto ma la siccità che tanti danni sta arrecando alle coltivazioni, durerà ancora, almeno al Sud.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 37 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO