Torino: si risveglia dal coma il motociclista speronato dal furgoncino

Si è risvegliato dal coma e sarebbe ormai fuori pericolo di vita il giovane travolto, insieme alla fidanzata, da un furgoncino all'ingresso di Condove, in provincia di Torino.
La ragazza, Elisa Ferrero, è morta nello scontro.

Matteo Penna, adesso nel reparto Rianimazione dell'ospedale Cto di Torino, sarà trasferito dopo Ferragosto all'Unità spinale del Cto dove inizierà una lunga fase di riabilitazione.

Il giovane è cosciente, si è risvegliato circa un mese dopo l'incidente che avvenne lo scorso 9 luglio, quando un 51enne alla guida di un furgoncino non si fermò alla rotonda travolgendo la sua moto. Qualche minuto prima c'era stato un banale confronto per motivi di traffico, poi l'inseguimento culminato con lo scontro che è costato la vita ad Elisa Ferrero.

Il 51enne è in carcere e dovrà rispondere dell'accusa di omicidio volontario.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO