Livorno: maltrattamento a disabile, diffuso il video

Il video in alto, diffuso oggi dai Carabinieri di Livorno, mostra le immagini che testimoniano le violenze subite da un giovane disabile di 23 anni.

I fatti, accaduti qualche mese fa, hanno portato nel mese di marzo all'arresto dei due operatori socio-sanitari che lavoravano per una cooperativa convenzionata con il Comune della città toscana e - in teoria - assistevano il 23enne a casa sua.

Si tratta di una donna 59enne e di un uomo di 28: i due picchiavano il giovane e lo umiliavano, ad esempio obbligandolo a leccare le suole delle scarpe di uno dei due.

A far scattare la denuncia alcuni segni che la madre della vittima aveva visto sul corpo del figlio, prova dei calci e delle botte subite dal ragazzo. Le telecamere nascoste hanno permesso di fare luce sui fatti.

I due operatori socio-sanitari hanno richiesto recentemente il patteggiamento: due anni di reclusione e pena sospesa. Coinvolta anche un'altra operatrice, che sarà giudicata con rito ordinario.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO