Nel Duomo di Milano vestito da prete per non pagare biglietto, denunciato

Arriva da Milano una curiosa storia terminata, almeno per adesso, con la denuncia di un 19enne per usurpazione di titoli e onori, truffa e procurato allarme.

Il protagonista di questa vicenda, avvenuta questa mattina, era entrato nel Duomo in abiti civili, poi si è travestito da sacerdote indossando una camicia con colletto bianco.

I poliziotti che erano in servizio hanno notato la strana scena e si sono avvicinati al giovane per chiedergli i documenti. A quel punto il 19enne ha provato a fuggire, ma è stato subito bloccato dagli agenti.

Diverse le scuse utilizzate per motivare il gesto: l'Ansa riporta ad esempio che il ragazzo ha detto ai poliziotti di essere un seminarista di un monastero in Calabria. Solo dopo il giovane ha confessato che il travestimento era stato pensato per evitare di pagare i pochi euro necessari per visitare la Cattedrale.

A quel punto è scattata la denuncia da parte della polizia, che ha poi diffuso la foto (in alto) del giovane all'interno della cattedrale dell'arcidiocesi di Milano.

Foto: Wikipedia e Polizia di Stato

Vota l'articolo:
4.01 su 5.00 basato su 135 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO