Milano, abusi su alunno di 10 anni: maestro condannato a 18 anni di carcere

tribunale-di-milano.jpeg

Il Tribunale di Milano ha condannato a 18 anni di carcere un maestro di scuola elementare accusato di aver sottoposto ad abusi sessuali un suo studente tra i 10 e i 12 anni di età, da quando frequentava la quinta elementare e per tutta la durate della seconda media.

Gli abusi sono stati scoperti nel 2012, quando il bambino ha trovato il coraggio di denunciare tutto ai genitori e far partire così le indagini. L’uomo impartiva lezioni private al giovanissimo e sarebbe stato proprio durante queste occasioni che avrebbe abusato di lui in modo continuativo.

A decidere la pena, una tra le più alte per questo tipo di reati, è stata la nona sezione del Tribunale di Milano, che ha preso in considerazione anche l’aggravante della giovane età della vittima e l’abuso, da parte dell’uomo, della posizione e qualità di insegnante.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO