Truffa di due turisti a Capri: comprati gioielli per 125mila euro con carta di credito clonata


Bloccata dalla polizia una coppia di "insospettabili" inglesi che si è resa protagonista a Capri di una truffa dal valore di 125mila euro.

I due, un uomo di 35anni e la compagna di 23, si erano recati in una nota gioielleria dell'isola per comprare numerosi oggetti di valore. Al momento del pagamento, la coppia aveva utilizzato una carta di credito American Express e le transazioni erano andate a buon fine.

A quel punto iniziava la fuga dei due. Immediatamente però il gestore della carta ha contattato il gioielliere spiegando che gli acquisti appena effettuati erano stati fatti con un carta di credito clonata.

I poliziotti sono riusciti a individuare i truffatori poche ore dopo: la 23enne è stata bloccata quando era ritornata nella strada dello shopping per effettuare altri "acquisti", mentre il complice è stato fermato mentre era al porto e stava per prendere il traghetto per Napoli.

I due avevano con sé la refurtiva, che comprendeva cinque Rolex, orecchini, anelli e un bracciale.

La coppia britannica, che soggiornava in un noto albergo dell'isola, è stata denunciata a piede libero con l'accusa di truffa aggravata.

Foto da Wikipedia (autori: Elenagm, Tango7174, Paolo Costa, Joergsam)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO