Londra, attentato a Parsons Green: nuovi arresti


Due nuovi arresti oggi nel Regno Unito in relazione all'attentato avvenuto nella metropolitana di Londra, all'altezza della stazione Parsons Green.

In totale, le persone fermate perché ritenute collegate all'attacco sono cinque. Gli ultimi due arrestati, secondo le informazioni filtrate sui media locali, sarebbero due uomini di 48 e 30 anni, fermati a Newport, nel sud del Galles.

Gli altri arresti erano avvenuti negli scorsi giorni: ieri un ragazzo di 25 anni è stato bloccato nella stessa città gallese, domenica un 21enne è stato fermato a Hounslow, nella periferia londinese, mentre il primo arresto - quello di sabato - ha riguardato un 18enne che si trovava a Dover.

Nel frattempo continua a essere massima l'attenzione delle forze dell'ordine nella capitale britannica: oggi un falso allarme ha provocato la chiusura dell'area compresa tra Liverpool Street e Moorgate. L'allarme è poi rientrato mezz'ora dopo, con i controlli e il successivo 'via libera' da parte della polizia.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO