16enne violentata a Napoli, arrestati 3 minorenni

Svolta nelle indagini relative alla violenza sessuale subita da una 16enne a Napoli.

I fatti erano accaduti nel maggio scorso: la ragazza si trovava sugli scogli di Marechiaro, a Posillipo, quando fu portata da tre ragazzi in una zona isolata. Lì furono compiuti gli abusi da parte del gruppo.

Dopo mesi di indagine, i Carabinieri di Bagnoli hanno arrestato oggi tre persone che risultano "fortemente indiziate" di essere gli autori della violenza sessuale di gruppo: si tratta di tre minorenni.

Gli aggressori sono stati incastrati dal Dna e da alcune prove riscontrate analizzando i contenuti pubblicati sui social network. Adesso, in attesa di rilasciare le prime dichiarazioni, si trovano in regime cautelare presso tre diverse strutture minorili.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO