Brasile, operazione contro la pedofila: 108 persone in manette

Photo credit should read MAURO PIMENTEL/AFP/Getty Images

La polizia del Brasile ha reso noto di aver appena concluso una vasta operazione, la più importante nella storia del Paese, contro la pedofilia. Il bilancio è senza precedenti: 108 persone sono state arrestate da una parte all'altra del Brasile, mentre oltre 150 mila file tra foto e video sono stati sequestrati.

L'operazione è scattata dopo sei mesi di indagini che hanno visto la collaborazione delle autorità statunitensi e di quelle europee. Tra le persone finite in manette ci sono anche dei poliziotti in pensione e dei direttori di club di calcio giovanile.

Il ministro della giustizia del Brasile Torquato Jardim ha reso noto che tutte le persone arrestate facevano parte di un giro di pedofili che si scambiava immagini e video attraverso i computer e gli smartphone.

In un primo momento c'era la convinzione che le persone coinvolte si limitassero a condividere materiale già esistente, ma con l'approfondirsi delle indagini è emerso che molti di loro producevano del materiale pedopornografico, abusando di bambini ed infanti a più riprese.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO