Rubano Gratta&Vinci, arrestati perché vanno a riscuotere vincita

Tre ladri sono stati individuati e arrestati nel modenese dopo aver svaligiato una tabaccheria.

Il furto è avvenuto a San Prospero, comune di 5.840 abitanti dell'area nord di Modena. A effettuare il colpo una banda di criminali di cittadinanza moldava.

Nella refurtiva c'erano anche dei Gratta&Vinci e i ladri, grattandoli, hanno scoperto che uno di quelli era vincente.

L'idea, non certo furba, è stata quella di andare a riscuotere la vincita. Uno dei tre ladri si è recato così in un'altra tabaccheria del modenese, nel comune di Bomporto. Lì, come un normale giocatore, si è fatto consegnare i soldi che spettavano al possessore del biglietto vincente.

I Carabinieri però, con l'aiuto del Monopolio di Stato, hanno potuto facilmente ricostruire le mosse del ladro attraverso il numero di matrice del biglietto: una volta scoperto che uno dei biglietti rubati era stato consegnato alla tabaccheria di Bomporto, i militari si sono recati nella struttura facendosi dare dal titolare i filmati delle telecamere di sicurezza relative all'ora in cui era stato riscossa la vincita.

Una volta risaliti all'identità del ladro, i carabinieri hanno raggiunto la sua abitazione di Bastiglia dove hanno rinvenuto, oltre ai Gratta&Vinci rubati, anche arnesi da scasso, apparecchi inibitori degli allarmi, centinaia di euro, e 17 taniche di benzina contenenti 500 litri di gasolio.

La banda criminale dovrà rispondere di furto e ricettazione.

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 24 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO