Putignano (Bari): preside aggredito a scuola, tre arresti

Tre persone sono state messe agli arresti domiciliari in seguito all'aggressione di un preside di una scuola media di Putignano, in provincia di Bari.

I fatti risalgono allo scorso 11 ottobre, quando il preside della scuola Parini fu aggredito da tre giovani che erano entrati nell'istituto.

Tutto era nato da un banale litigio tra due studenti di scuola media, uno di prima e uno di seconda. Il giorno dopo, la madre di uno dei due ragazzini si è recata a scuola per rimproverare l'altro alunno e per rivolgersi al preside. A quel punto è intervenuta anche l'altra madre.

L'aggressione è scattata poco dopo, quando hanno fatto irruzione in presidenza il fratello maggiore di uno degli alunni coinvolti, insieme a due suoi amici. I tre hanno schiaffeggiato e minacciato il preside.

Le testimonianze e le immagini delle videocamere hanno permesso di ricostruire i fatti e risalire ai tre aggressori: sono tutti di Putignano, hanno tra i 18 e i 22 anni, e il più grande di loro era già ai domiciliari per reati di droga.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO