Roma, 14enne muore per aneurisma: per i medici si trattava di stress

ospedale-sandro-pertini-roma.jpg

Una ragazzina di 14 anni è deceduta a Roma lo scorso 6 novembre a causa di un aneurisma cerebrale che, secondo quanto sostenuto dai familiari della giovanissima, sarebbe stato sottovalutato dai medici del pronto soccorso dell'Ospedale Pertini di Roma che l'avevano visitata, scambiando quei sintomi per dello stress.

A renderlo noto è stato l'avvocato della famiglia, Giuseppe Rombolà, che ha riferito come la giovane si sia sentita male intorno alle 8.30, subito dopo essere entrata a scuola:

E' stata subito chiamata l'ambulanza che in codice giallo ha trasportato la ragazza all'ospedale Pertini. [...] I medici avevano detto che si trattava di stress e solo dopo insistenze fanno una tac dalla quale emerge l'aneurisma.

A quel punto, quando era ormai troppo tardi, la 14enne è stata trasferita in ambulanza all'ospedale Bambino Gesù, dove poco ore dopo è deceduta. Ora, dopo le segnalazioni del caso, la Procura di Roma ha deciso di aprire un fascicolo, al momento a carico di ignoti, per omicidio colposo.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO