Egitto: attacco a moschea a Bir al-Abed, oltre 200 morti - video

Aggiornamento 17.50 -

Il bilancio delle vittime dell'attentato di questa mattina a Bir al-Abed è aumentato in modo considerevole, e non può dirsi ancora definitivo. I morti accertati sono almeno 235, oltre 100 i feriti.

La moschea teatro dell'attacco - avvenuto con bombe e successivi colpi di arma da fuoco - è principalmente frequentata da fedeli sufi.

Ancora non identificato il commando autore dell'attacco. Le forze dell'ordine sospettano dei gruppi islamisti attivi nella zona.

Non sono mancati i messaggi di cordoglio da parte delle autorità italiane: "Orrore per la strage terroristica nella moschea del sinai. I nostri pensieri vanno alle vittime, la nostra solidarietà alle famiglie colpite e all'Egitto", ha scritto su Twitter il premier Paolo Gentiloni.

Il capo dello Stato Sergio Mattarella ha scritto ad Al-Sisi facendogli sapere che "nella comune lotta contro il terrorismo e l'estremismo religioso -nemici esiziali della libera espressione del culto- l'Egitto potrà contare sempre sul determinato sostegno dell'Italia".

14.15 -

Attacco terroristico contro una moschea in Egitto.

I fatti sono accaduti questa mattina a Bir al-Abed, nella regione del nord Sinai. Il bilancio dell'attacco, al momento, è di almeno 85 morti e 80 feriti. Diversi i siti di informazione locali che indicano che potrebbero esserci più di 100 vittime.

I terroristi hanno agito nel momento dell'uscita dei fedeli della moschea, dopo la preghiera del venerdì.

Il commando avrebbe utilizzato diversi ordigni, alcuni dei quali fatti esplodere quando erano giunte sul posto le ambulanze arrivate per soccorrere le persone colpite dalle prime deflagrazioni.

Oltre all'utilizzo di ordigni artigianali piazzati attorno alla moschea, gli attentatori avrebbero anche sparato sulle persone in fuga.

L'Ansa, citando fonti locali, segnala che "la moschea colpita è frequentata dalla tribù Sawarka, la maggiore del nord del Sinai e, in generale, conosciuta per la sua collaborazione con l'esercito e le forze dell'ordine nella lotta contro l'Isis".

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO