Milano, 6 poliziotti in manette per associazione a delinquere e corruzione

Italian police officers surround immigrants during an identity control operation at Central Station in Milan on May 2, 2017. / AFP PHOTO / MIGUEL MEDINA        (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Sei agenti di polizia dell'ufficio immigrazione di Milano sono stati arrestati al termine di una delicata indagine con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all’illecito rilascio di permessi di soggiorno, falso in atto pubblico e accesso abusivo a sistemi informatici.

Il gruppetto, secondo quanto riferiscono le autorità, avrebbe intascato del denaro in cambio del rilascio di permessi di soggiorno a lungo periodo. Per quattro dei sei agenti di polizia si sono aperte le porte del carcere, mentre gli altri due, risultati estranei all'associazione a delinquere, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Oltre ai sei poliziotti, nell'inchiesta sono finiti altri due agenti, sottoposti all'obbligo di firma e destinatari di un provvedimento restrittivo, oltre a due cittadini cinesi e un cittadino marocchino che avrebbero fatto da intermediari tra gli agenti e le persone in cerca di un permesso di soggiorno.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO