Terremoto: scossa di magnitudo 4.0 ad Amatrice

La zona duramente colpita dal sisma del 24 agosto del 2016 è stata nuovamente epicentro di una scossa di terremoto

amatrice-macerie-via-angelini-05.jpg

Poco dopo mezzanotte è stata registrata una scossa di terremoto con epicentro tra Amatrice e Rieti. La scossa è stata di magnitudo 4.0. La zona è la stessa già duramente colpita da diversi eventi sismici nel corso dell’ultimo anno e mezzo. Dai primi rilevamenti non risultano danni ulteriori alle strutture e alle persone. Di sicuro la paura è stata tanta.

Il sisma si è nitidamente avvertito sia a Roma che in Abruzzo. I primi dettagli divulgati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) parlano di otto chilometri di profondità, a tre chilometri da Amatrice e nove da Campotosto in provincia di L’Aquila.

Ovviamente le più colpite, a livello emotivo, da questa nuova scossa di terremoto sono state le famiglie che già alloggiano nelle soluzioni abitative d’emergenza. Il primo terremoto è stato quello del 24 agosto che causò ingenti danni e 300 morti. Da allora, compresa quella di questa notte, sono state più di quindici le scosse di terremoto di un certo rilievo che hanno colpito la zona.

L’allarme sui social si è immediatamente diffuso e sono arrivate segnalazioni anche dalle Marche e dall’Umbria.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO