Casamassima (Bari): 18enne e 14enne lanciano sassi su auto, fermati

Due ragazzi di giovanissima età sono stati bloccati dai carabinieri qualche minuto dopo aver lanciato un sasso da un cavalcavia a Casamassima, in provincia di Bari.

I fatti sono accaduti ieri pomeriggio sul cavalcavia sulla strada statale 100, all'altezza del centro commerciale Auchan. Un 18enne e un 14enne hanno lanciato uno o più sassi sulle auto che percorrevano la statale.

Un uomo, che era in macchina assieme alla compagna, ha prima notato la presenza dei due giovani affacciati dal cavalcavia, poi ha visto un lampo - probabilmente il flash del cellulare di uno dei due - poi il botto provocato dal sasso, di medie dimensioni, sul parabrezza della sua auto.

Le due persone all'interno della vettura non sono rimaste ferite e il conducente ha fermato il mezzo per raggiungere a piedi i giovani. Ha bloccato il 18enne chiamando al contempo i carabinieri che hanno poi proceduto all'arresto del neo-maggiorenne.

Si tratta di un bracciante agricolo che adesso è ai domiciliari.

Poco dopo è stato identificato e denunciato anche il 14enne.

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO