Roccavione (Cuneo): anziano segregato per 11 anni

Tre persone sono state arrestate a Roccavione, in provincia di Cuneo, con le accuse di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

I tre, due fratelli e una sorella tra i 45 e i 55 anni, hanno per 11 anni segregato un anziano per rubargli la pensione. Vittima e sequestratori non hanno legami di parentela: i tre conoscevano l'anziano e avevano iniziato ad accudirlo in casa visti i suoi problemi di salute.

Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Borgo San Dalmazzo hanno permesso di scoprire che l'uomo veniva maltrattato all'interno della sua abitazione. L'85enne, ora in gravi condizioni di salute, veniva legato al letto e in alcuni casi picchiato.

Per non permettergli di chiedergli aiuto, l'anziano veniva anche imbavagliato. Tutto era orchestrato per rubare la pensione dell'uomo.

Dopo l'intervento dei militari, l'85enne è stato sottoposto a cure sanitarie, nel corso delle quali i medici hanno verificato la presenza di traumi in tutto il corpo e tumefazioni all'altezza del viso e dei polsi (che venivano legati alle inferriate del letto).

I tre arrestati sono stati trasferiti nei carceri di Cuneo e Torino.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 60 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO