Prato: cucina va a fuoco ma non fa entrare i pompieri perché nasconde eroina

Curiosa vicenda accaduta ieri nel centro storico di Prato: in un appartamento scoppia un incendio ma la persona che vive lì non fa entrare i Vigili del fuoco.

I fatti: ieri mattina si era sviluppato il fuoco attorno a un fornelletto da campeggio nella cucina dell'abitazione di un giovane africano.

Sul posto, a via de' Manassei, arrivano i pompieri ma il ragazzo - un 18enne nigeriano richiedente protezione internazionale - non permette alla squadra di soccorso di entrare in casa per spegnere l'incendio.

A quel punto i Vigili del fuoco allertano la Polizia spiegando di aver difficoltà ad accedere nell'appartamento.

Le squadre di soccorso finalmente riescono ad entrare e a spegnere l'incendio.

Poi la polizia perquisisce il monolocale e trova, nel terrazzino, 20 grammi di eroina. La droga era contenuta in 31 involucri termosaldati che erano nascosti sopra una pila di scatole di scarpe.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO