Genova: violenta 19enne in un parcheggio, condannato a 7 anni

È stato condannato a quasi 9 anni di carcere il 26enne che il tribunale di Genova ha riconosciuto colpevole dello stupro avvenuto nel gennaio 2015 nel capoluogo ligure.

Gli abusi avvennero nel parcheggio City Park, vicino piazza Dante: vittima delle violenze una ragazza di 19 anni, di nazionalità rumena, che aveva conosciuto il suo aggressore in un locale della zona.

Il 26enne portò la vittima nel parcheggio e abusò di lei in uno degli ascensori. La ragazza fu ritrovata sotto choc, seminuda e a terra in un angolo del sottoscala del parcheggio.

La condanna per violenza sessuale è diventata definitiva ieri e i carabinieri hanno bloccato e arrestato l'uomo - di origini ecuadoriane - nel suo appartamento a Staglieno.

Alla condanna di 7 anni per gli abusi si aggiunge anche quella di 1 anno e 9 mesi per furto aggravato e ricettazione.

Il 26enne è stato trasferito ieri nel carcere di Marassi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO