Asti, 30enne rapita e violentata per 24 ore: due persone arrestate

corso-casale-132-asti.jpg

É durato oltre 24 ore l’incubo di una ragazza di 30 anni originaria di Alessandria, rapita e tenuta sequestrata da due uomini all’interno di un palazzo occupato in corso Casale ad Asti.

La giovane è stata tenuta legata ad una brandina e violentata ripetutamente nell’arco di 24 ore fino a quando, grazie al telefono cellulare che era riuscita a tenere nascosto ai suoi aguzzini, è riuscita ad avvisare un’amica e far arrivare le forze dell’ordine in suo soccorso.

La 30enne, in passato in lotta con la tossicodipendenza, è stata tratta in salvo, mentre i due aguzzini, due uomini originari della Tunisia, sono stati arrestati con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale e lesioni.

Un terzo cittadino tunisino risulta indagato in concorso coi due connazionali.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO