Napoli: operaio cade da terzo piano e muore

Un uomo di 49 anni è morto oggi sul lavoro a via Tarsia, nel centro di Napoli.

L'uomo, un operaio napoletano, stava lavorando alla ristrutturazione di un appartamento, quando - per cause ancora non chiare - è caduto dal terzo piano.

Si legge sul sito del Mattino che il lavoratore stava ricoprendo il terrazzo con una guaina impermeabile e che - cadendo - ha trascinato con sé una bombola del gas e un cannello bruciatore.

I tentativi di soccorso delle persone che hanno assistito alla scena sono stati inutili: l'uomo è morto sul colpo. Il personale del 118, accorso sul posto, non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Gli agenti di polizia del Commissariato Dante sono al lavoro per ricostruire l'incidente e verificare eventuali responsabilità.

Foto: il luogo dell'incidente - da Google Maps Street View

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO