USA, incidente ferroviario: tre morti e 77 feriti

Durante il viaggio inaugurale di una nuova tratta il treno ha deragliato ed è finito sulla strada statale sottostante

Un treno della Amtrak è deragliato durante il viaggio inaugurale di una nuova tratta tra Portland e Seattle. A seguito del deragliamento, di tredici carrozze su quattordici, il convoglio è caduto da un ponte finendo sulla sottostante strada statale. Per fortuna non tutti i vagoni sono finiti di sotto. Il bilancio, purtroppo provvisorio, parla di tre morti e settantasette feriti.

Nessuno degli automobilisti è deceduto o è in pericolo di vita. Le tre vittime sono tutti passeggeri del treno. Inizialmente si era diffuso il timore di un attacco terroristico, ma è stato subito chiaro ai soccorritori che ci si trovava davanti ad un errore umano o tecnico.

Il Presidente Trump ha usato l’evento per ricordare il suo piano di investimenti per le infrastrutture, ma proprio questa linea faceva parte di un rilancio dell’alta velocità su cui erano stati investiti oltre 180 milioni di dollari. Solo una delle carrozze non ha deragliato. Un calcolo approssimativo ha stabilito che il treno viaggiava a 130 chilometri all’ora su di un tratto in cui il limite di velocità è molto più basso.

La portavoce della società che gestisce la linea ferroviaria ha dichiarato che erano stati fatti tutti i controlli del caso e che non c’era alcun rischio preventivabile.

untitled-design.png

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO