Sequestrati 65 cuccioli di cane che viaggiavano in un'auto sulla A23

Sessantacinque cuccioli di cane stipati in un'auto: questa la scoperta fatta dagli agenti della polizia stradale di Amaro, in provincia di Udine, nel corso di un controllo sulla A23.

I 65 cani erano trasportati illecitamente all'interno di una Fiat Croma con targa polacca. Tutti con meno di due mesi di vita, in alcuni casi nati pochi giorni fa, i cani ritrovati sono di vari razze: Doug francese, chihuahua, cocker e barboncini.

Tutti senza microchip e non vaccinati, i cani erano trasportati da un cittadino italiano di 71 anni residente in provincia di Reggio Emilia e una cittadina polacca di 58 anni. I due dovranno rispondere del reato di traffico illecito di animali da compagnia e maltrattamento di animali.

I veterinari dell'Asl locale hanno visitato i cuccioli, riscontrando che quasi tutti erano in precarie condizioni di salute. Gli uomini delle forze dell'ordine stimano che sul mercato avrebbero potuto fruttare fino a 70 mila euro.

I cuccioli, posti sotto sequestro, verranno nei prossimi giorni affidati in custodia.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 175 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO