Porto Recanati: rinvenute altre 30 ossa, erano di un bambino?

ossa porto recanati

Porto Recanati - Sono state rinvenute altre ossa durante il quarto giorno di scavi attorno al condominio multietnico Hotel House. Secondo le prime indiscrezioni, i resti rinvenuti oggi dovrebbero essere di un bambino o una bambina di circa 8-10 anni. In tutto, sono 30 le nuove ossa ritrovate dalla polizia scientifica al lavoro: si tratterebbe, tra le altre, di costole, dita, un avambraccio e un bacino. I resti sono già stati ispezionati da un medico legale e a quanto pare sarebbero appunto di una piccola vittima, ma non ci sono al momento altri indizi che possono consentire l’identificazione.

Giovedì scorso erano state già rinvenute altre ossa che, sulla base del ritrovamento di una scarpa, parti di un foulard, una maglia, una collanina e un fermaglio, sono state attribuite alla 15enne bengalese Cameyi Mossamet, scomparsa ad Ancona nel 2010.

Spetta ora alla polizia scientifica di Roma esaminare gli ultimi reperti per cercare di individuarne l’identità. Intanto, però, proseguono gli scavi nei pressi del posso presso il quale nei giorni scorsi sono stati rinvenuti gli altri resti. Secondo una prima ricostruzione, il punto in cui sono state ritrovate oggi le ossa, sarebbe il luogo di sepoltura dei due corpi, ma una parte dei resti, sarebbe stato staccato in seguito e gettati nel pozzo. La polizia scientifica e gli uomini della Squadra mobile stanno continuando a scandagliare il terreno intorno al pozzo anche con l’ausilio di un escavatore fino a tre metri e mezzo di profondità. Se non saranno individuati altri resti, i lavori potrebbero concludersi oggi.

Il pozzo in questione, si trova nei pressi di un casolare abbandonato sito vicino ad un complesso multietnico in cui vivono qualcosa come 2.000 persone. Una sorta di ghetto noto ormai da tempo per il pullulare della criminalità, legata principalmente allo spaccio di stupefacenti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO