Milano, spara a due persone: arrestato 63enne

Una delle due vittime è ricoverata in ospedale a Milano in pericolo di vita

tentato-omicidio-milano.jpg

Un uomo di 63 anni, già noto alle forze dell'ordine per diversi reati, è stato arrestato questa mattina a Milano, in zona Gorla, con l'accusa di duplice tentato omicidio. Poche ore prima aveva aperto il fuoco contro due suoi conoscenti, due ragazzi romeni di 28 anni.

Le autorità, stando a quanto ricostruito in giornata, hanno già parlato di movente passionale. Uno dei due giovani feriti, infatti, avrebbe una relazione con l'ex compagna del 63enne che ha aperto il fuoco.

L'uomo questa mattina si è presentato nell'abitazione in cui vivono i due ragazzi ed ha aperto il fuoco appena questi hanno aperto la porta. Entrambi sono stati raggiunti dai proiettili e uno di loro, colpito al torace e alla schiena, è stato trasportato all'ospedale Niguarda, dove è attualmente ricoverato in pericolo di vita.

Il 63enne è fuggito subito dopo aver sparato, ma poco dopo si è presentato all'ospedale Bassini di Sesto San Giovanni per farsi medicare un dito ed è lì che è stato fermato dalle autorità e condotto in caserma per accertamenti.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO