FVG: al casinò durante l'orario di lavoro. Nei guai 14 dipendenti regionali - Video

L'indagine si è avvalsa di pedinamenti e di immagini video riprese da telecamere nascoste installate nei locali della Regione Friuli Venezia Giulia dai carabinieri di Gorizia.

Ancora un caso di presunto assenteismo sul posto di lavoro, questa volta in Regione Friuli Venezia Giulia. Sono 14 i dipendenti regionali friulani raggiunti oggi da altrettanti avvisi di conclusione delle indagini spiccati dai magistrati di Gorizia.

Secondo le indagini dei carabinieri i dipendenti indagati per assenteismo in Regione Friuli Venezia Giulia, sono gli ultimi furbetti del cartellino scoperti in ordine di tempo. Timbravano il badge e poi lasciavano gli uffici a cui erano preposti, naturalmente in orario di servizio, per svolgere tutta una serie di faccende e attività, coltivando passioni e interessi vari.

C'era ad esempio - sempre secondo gli accertamenti dei militari dell'Arma - chi decideva di passare la giornata agli Fiera culinaria "Gusti di frontiera", chi andava a giocare nei vicini casinò della Slovenia e chi più modestamente si accontentava di fare la spesa o un po' di shopping prima di rientrare in ufficio.

L'indagine, che si è avvalsa di pedinamenti e di immagini riprese da telecamere nascoste installate nei locali della Regione FVG, è opera dei Carabinieri di Gorizia, agli ordini del tenente colonnello Pasquale Starace. A incastrare i dipendenti presunti assenteisti, tutti denunciati per truffa e sospesi dal lavoro, ci sarebbero soprattutto proprio i video girati per alcuni mesi dalle telecamere.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO