USA, atterraggio di emergenza dopo l'esplosione di un motore in volo: morta una donna - VIDEO

La donna è stata aiutata dagli altri passeggeri, ma è deceduta a causa delle gravi lesioni riportate.

Disastro aereo sfiorato negli Stati Uniti, ieri, quando il motore di un volo della Southwest Airlines, partito dall'aeroporto di New York e diretto a Dallas, è esploso poco dopo il decollo.

L'esplosione ha provocato il danneggiamento di un finestrino e una donna è stata parzialmente risucchiata fuori, mentre il pilota aveva già avviato la procedura per l'atterraggio di emergenza, effettivamente avvenuto all'aeroporto di Philadelphia.

L'aereo, un Boeing 737-700 con a bordo 143 passeggeri e cinque membri dell'equipaggio, è atterrato con successo, ma per la donna coinvolta non c'è stato nulla da fare: gli altri passeggeri sono riusciti ad evitare che venisse trascinata fuori dal mezzo in volo, ma le sue condizioni sono parse gravissime fin da subito e poco dopo è deceduta.

La Federal Aviation Administration degli Stati Uniti ha prontamente avviato un'inchiesta, mentre la National Transportation Safety Board ha già fatto sapere che, da un'indagine preliminare, a provocare l'esplosione del motore sarebbe stata la mancanza di un'elica.

Maggiori dettagli saranno resi noti nelle prossime ore.

southwest-airlines-motore-esploso.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO