Trasporti pubblici: Milano meglio di Roma. A Torino l'auto si usa più che a Napoli

A Milano i mezzi funzionano meglio e costano meno che nella Capitale.

Mezzi pubblici Italia

Altroconsumo ha svolto un'indagine sull'uso dei mezzi pubblici nelle quattro più grandi città italiane, cioè Roma, Milano, Napoli e Torino, e ha cercato di capire dove sono più usati, dove funzionano meglio e che rapporto c'è tra qualità e prezzo. È emerso che tra queste quattro Milano è la città in cui i mezzi pubblici sono più apprezzati dai cittadini e costano meno, cioè una media di 65 euro al mese, mentre a Roma, a fronte di una media di 98 euro al mese (ma con picchi di ben 150 euro), i mezzi funzionano peggio. Anche Napoli ottiene una sonora bocciatura da parte dei cittadini, mentre a Torino viene elogiata la metropolitana, mentre sul resto ci sono delle lamentele.

Per quanto riguarda i tipi di mezzi usati, a Milano il 50% dei cittadini che usano i mezzi prendono la metro, il 37% l'autobus e il 29% il tram, a Roma il 20% l'autobus, il 21% la metro e l'8% il tram, a Napoli il 35% la metro, il 32% il bus e il 2% il tram, a Torino il 36% il bus, il 27% il tram e il 19% la metro. Queste percentuali ovviamente dipendono dalla copertura offerta dai diversi mezzi e l'autobus spicca tra gli altri proprio perché è quello che copre più tratte.

Tornando a parlare di costi, abbiamo già visto la media della spesa per i mezzi pubblici a Roma e Milano. In particolare nel capoluogo lombardo, se è vero che la spesa media è di 65 euro, c'è anche un buon 12% dei cittadini che spende meno di 20 euro al mese. A Napoli, invece, la spesa media è di 87 euro e a Torino di 70 euro. A Roma, a fronte di una spesa media di circa 100 euro, c'è un 24% di cittadini che spende fino a 150 euro e tutto senza essere soddisfatto del servizio, tanto che Altroconsumo propone una class action per chiedere che i romani siano risarciti per i disservizi degli ultimi anni per i quali meriterebbero di avere indietro il 50% di quello che hanno speso.

In ogni caso, in tutte e quattro le città, è ancora l'automobile a farla da padrona. Il 70% dei cittadini la usa almeno una volta a settimana. A Torino e Roma questa media sale al 74%, invece a Milano scende al 65% e a Napoli al 62%. Nelle due città del Centro-Sud è altissima la percentuale di chi resta imbottigliato nel traffico almeno una volta a settimana: il 70% a Roma e il 67% a Napoli. Inoltre si perde almeno un quarto d'ora per cercare il parcheggio. I motivi per cui si preferisce l'auto sono spesso collegati all'inefficienza dei mezzi.

I tempi che i cittadini impiegano per raggiungere il posto di lavoro sono piuttosto alti: a Roma, in media, ci mettono 42% e uno su dieci almeno un'ora, a Torino si scende a 32 minuti. Purtroppo sono ancora pochissimi a usare la bici, soprattutto a causa della mancanza di piste ciclabili, mentre in tanti, oltre a prendere i mezzi, devono percorrere almeno mezzo chilometro a piedi.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 103 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO