Il premio Nobel per la letteratura 2018 non sarà assegnato: ecco perché

premio nobel letteratura 2018

Il premio Nobel per la letteratura 2018 non sarà assegnato: lo ha deciso l’Accademia svedese lo ha deciso in seguito allo scandalo relativo alle molestie sessuali che l’ha coinvolta. Jean-Claude Arnault, infatti, marito della poetessa Katarina Frostenson, fotografo e membro della setssa Accademia, avrebbe molestato negli anni 18 donne, tra cui anche la principessa ereditaria Victoria di Svezia. Il vincitore dell’edizione 2018 del premio Nobel, dunque, sarà annunciato l’anno prossimo assieme a colui il quale si aggiudicherà appunto quello del 2019. È la prima volta che, da quanto è stato istituito il riconoscimento nel 1943, si arriva ad una decisione del genere.

"Si è arrivati a tale decisione alla luce della diminuita reputazione dell'Accademia e della ridotta fiducia del pubblico nell'istituzione", recita il comunicato ufficiale. Alla base di questa decisione vi è lo scandalo molestie che vede al centro il fotografo francese Jean-Claude Arnault. L’uomo si sarebbe reso protagonista di aggressioni sessuali, alcuni delle quali in sedi di proprietà dell’Accademia, anche se l’accusato nega ogni addebito.

In seguito all’onda mediatica dello scandalo, l’organizzazione ha votato contro la rimozione di Katarina Frostenson, moglie del fotografo, dal comitato, causando così una serie di dimissioni. A dire addio sono stati, tra gli altri, la numero uno dell'Accademia, Sara Danius e la stessa Frostenson. In teoria, lo statuto dell’Accademia non prevede per i membri la possibilità di rassegnare le dimissioni, ma possono semplicemente non partecipare alle attività dell’organizzazione.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO