Forte scossa di terremoto nell'Ascolano

schermata-2018-05-08-alle-19-34-13.png

Aggiornamento 20.08 - L’Ingv aveva già registrato due scosse di terremoto nelle Marche questa notte, all’1:27 e all’1:30 nella zona di Pieve Torina (Macerata), scosse di magnitudo 2.5 con ipocentro a 7 e a 8 km di profondità. Dopo la scossa di terremoto delle 18.24 di oggi, di magnitudo 3.2, con epicentro a 2 km da Appignano del Tronto (Ascoli Piceno), alle 19.19 un’altra scossa di magnitudo 2.1 è stata rilevata nell’area di Muccia, ancora in provincia di Macerata, con ipocentro a 9 chilometri di profondità. Alle 7.35 di oggi un’altra scossa leggera, pure di magnitudo 2.1, era stata registrata in provincia dell’Aquila con epicentro a Rocca di Botte.

Aggiornamento 19.55 - La scossa di terremoto di magnitudo 3.2 di oggi nell'ascolano è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) alle 18.24 ed è stata avvertita distintamente in tutta la Vallata del Tronto fino ad Ascoli Piceno. In particolare i comuni che hanno sentito di più la scossa oltre ad Appignano del Tronto, distante appena 2 km dall'epicentro, sono i vicini Castel di Lama, Castorano, Offida e Colli del Tronto per una popolazione complessiva di 22.000 persone circa. Non si registrato al momento danni o feriti, ma solo richieste di informazioni ai Vigili del Fuoco.

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita poco fa in provincia di Ascoli, precisamente il sisma è stato di magnitudo 3.2 con epicentro a 2 km da Appignano del Tronto secondo quanto rilevato dall'Ingv.

L'epicentro, nel comune di Appignano del Tronto, a 28 km di profondità, riguarda una zona ad alta densità sismica ma non la stessa area colpita dal terremoto 2016 che aveva riguardato soprattutto i territori di Amatrice, Arquata del Tronto e Accumoli.

Allo stato aiutale non risultano notizie di danni a persone o cose né segnalazioni o richieste di aiuto.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO