Droga dello zombie: ecco cosa succede a chi ne fa uso [VIDEO]

droga zombie

New York - Sempre più individui fanno uso della cosiddetta “droga dello zombie”, si tratta di un nuovo mix sintetico che ha effetti devastanti sul corpo e la mente di chi ne fa uso. Di recente, come racconta la polizia newyorkese, ben 25 persone sono state ricoverate proprio per un’overdose di droga sintetica nota con l’acronimo di K2: prima di essere portati in ospedali, questi individui si muovevano come morti viventi, prima di stramazzare a terra lasciando sconcertati i passanti.

L’episodio più recente, che ha portato le autorità locali a parlare di un vero e proprio allarme, risale a sabato notte, quando nel Bedford-Stuyvesant a Brooklyn è stato necessario l’intervento dei sanitari per soccorrere alcune decine di persone parse confuse per via dell’utilizzo di K2. Già nel 2016, nello stesso quartiere, 33 persone furono ricoverate per aver abusato della “droga dello zombie”. L’aumento della diffusione di questa droga è dovuta al fatto che è molto poco costosa: una dose la si può trovare con pochi dollari (da 1 a 5 solitamente). Al suo interno, vi è un mix letale di marijuana e sostanze chimiche, che ha effetti fortissimi, per certi versi devastanti.

Gli effetti variano a seconda del mix, poiché non tutti vendono la stessa K2: a seconda delle sostanze introdotte da chi confeziona la droga, può prendere il nome di Spice, AK-47, Smacked, Green Giant Scooby Snax, iBlown e Dank. Chi ne fa uso finisce spesso vittima di convulsioni, vomito, allucinazioni, psicosi, fino alla morte.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 55 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO