Meghan Markle: arrestato il nipote, coltello a serramanico in discoteca

Meghan Markle

Londra - Il 25enne nipote di Meghan Markle è stato arrestato all’ingresso di una discoteca, mentre stava tentando di entrare nel locale portando con sé un coltello a serramanico. Tyler Dooley, cittadino americano e figlio del fratellastro della neoduchessa si sarebbe difeso davanti alla polizia britannica citando il presidente degli USA, Donald Trump:

"Non voglio attaccare nessuno, ce l'ho per protezione perché Donald Trump ha detto che Londra è ormai una zona di guerra".

Secondo quanto riferiscono le cronache locali, però, dopo aver addotto questa scusa, il 25enne nipote di Meghan ha tentato di scappare, ma è stato presto raggiunto e consegnato alla polizia. Produttore di marijuana a scopo ricreativo, di Tyler si era parlato già nel recente passato per la sua decisione di dare il nome di “Meghan” ad una particolare tipologia di Cannabis. Inoltre, in prossimità delle nozze reali, lo stesso aveva scritto una lettera aperta invitando Harry a non sposare la sorellastra di suo padre essendo "una donna stanca, superficiale e presuntuosa".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO