Caluso, scontro tra Treno e Tir: due morti e 20 feriti. Indagato l'autista per disastro ferroviario

Almeno tre feriti sono gravi.

25 maggio 2018 - Gli inquirenti hanno confermato l'identità delle due persone che hanno perso la vita nello scontro tra un treno e un tir a Caluso, già emersa ieri mattina. Si tratta del macchinista Roberto Madau, 61 anni, e il 54enne romeno Stefan Aurelian, impiegato come scorta del tir che ha provocato l'incidente.

Le condizioni dei tre feriti gravi, stando a quanto si apprende, non avrebbero registrato dei miglioramenti. Tra le persone che destano più preoccupazione c'è la giovane capotreno Morena Gauna, 34 anni, operata nella notte per una frattura al bacino e un trauma facciale.

Indagato l'autista per disastro ferroviario

Aggiornamento ore 9:18 - Il numero dei feriti in seguito all'incidente di stanotte nei pressi di Caluso sale a 25, uno dei quali, una capotreno, in modo molto grave, ricoverata in prognosi riservata. Intanto è stata aperta un'indagine e l'autista del Tir, Darius Zujis, lituano di 39 anni, è indagato per disastro ferroviario. Sarebbe tuttavia risultato negativo all'alcoltes.
Ricordiamo invece i nomi delle due vittime: Roberto Madau, il macchinista del treno, di 61 anni, e Stefan Aureliana, autista del mezzo di scorta tecnica al Tir, romeno di 64 anni.
La capotreno che è la più grave tra i feriti è intubata e in coma farmacologico, ha numerosi traumi da sindrome da schiacciamento e una frattura al bacino. La stanno operando presso il Cto di Torino, uno degli ospedali attivati per questa emergenza insieme con il San Giovanni Bosco di Torino e gli ospedali di Chiasso, Ivrea e Ciriè.

Scontro tra treno e Tir a Caluso

Grave incidente ferroviario ieri sera, mercoledì 23 maggio 2018, poco prima delle 23:30, quando è avvenuto uno scontro tra un maxi Tir e un convoglio che viaggiava sulla linea Torino-Ivrea-Aosta. È sucesso a Caluso, all'altezza della frazione Are. Ci sono due morti: il macchinista del convoglio Roberto Madau, di 61 anni, e un addetto alla scorta tecnica del Tir. I feriti sono una ventina e almeno tre sono gravi: il capotreno e due passeggeri.
Due dei tre vagoni che componevano il treno e la motrice sono deragliati, abbattendo anche un palo della luce. Il treno è andato a finire nel cortile di un'abitazione che si trova lì vicino.

Secondo le prime ricostruzioni il Tir era partito dalla Repubblica Ceca ed era adibito a trasporti eccezionali, in particolare trasportava container. Avrebbe attraversato il passaggio a livello contromano, nonostante il semaforo fosse già lampeggiante per annunciare l'arrivo del treno 10027 che era partito dalla stazione Torino Porta Nuova alle 22:27 ed era diretto a Ivrea.

Con il Tir c'era anche un altro mezzo che trasportava container-silos di grandi dimensioni ed erano diretti a un'azienda di Foglio. A bordo del treno, che era alla sua ultima corsa della giornata, c'era una quarantina di persone. Il macchinista ha azionato il freno d'emergenza per ridurre l'impatto, ma non c'è stato scampo, lo scontro era ormai inevitabile.

Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, sta coordinando le indagini, assistito dal comandante provinciale dei carabinieri Emanuele De Santis, che ha raccolto le testimonianze dei testimoni oculari.

L'autista del Tir è rimasto illeso ed è stato sottoposto ad alcoltest. Per ora sono stati esclusi malfunzionamenti del meccanismo che regola le sbarre del passaggio a livello, che è andato in tilt dopo lo scontro, tanto che la campana ha continuato a suonare per ore e anche i fari rossi hanno continuato a lampeggiare.

Uno degli uomini della scorta tecnica del Tir ha detto:

"Stavo facendo segno all'autista di passare e la luce è diventata rossa all'improvviso. Allora mi sono messo ad urlare alla radio. Gli ho detto di tornare indietro perché non ce l'avrebbe fatta a far passare tutto il cassone. Lui ha messo la retro ma in quel momento la sbarra è venuta giù ed è rimasto incastrato in mezzo al passaggio a livello"

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO