Usa: 2 bambini morti in Virginia per spari accidentali in 24 ore

revolver-2933620_1280.png

USA - Due bambini di appena 2 anni sono morti in Virginia martedì scorso. Il primo caso è avvenuto nella contea di Louisa, dove un bambino è stato colpito da un colpo di arma da fuoco esploso dal fratellino di 4 anni. Il secondo caso invece è accaduto a Roanoke, dove un altro bambino di 2 anni si è sparato da solo. In entrambi i casi è evidente la responsabilità degli adulti che hanno lasciato le armi incustodite nella disponibilità dei bambini.

È però altrettanto vero che un problema (enorme) legato alle armi esiste negli Stati Uniti. Sono troppo diffuse ed è anche troppo semplice acquistarle; la conseguenza è anche quella di non avere più la corretta percezione del pericolo rappresentato dal solo possesso di un arma da fuoco.

Le pistole non sono giocattoli e non tutti gli adulti sono abbastanza maturi da potersi assumere una tale responsabilità. D'altra parte negli Stati Uniti c'è un Presidente che propone (seriamente) di armare gli insegnanti per risolvere il problema delle stragi nelle scuole; la battaglia del movimento "Never Again" si preannuncia lunghissima.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO