Roma, fascetta da elettricista stretta al collo: la bimba sta meglio

bimba di tre anni fascetta stretta al collo roma 118

È fuori pericolo la bambina di tre anni soccorsa a Roma dopo che essersi stretta una fascetta da elettricista attorno al collo. Oggi Il Corriere della Sera online spiega che è stato provvidenziale l’intervento di un vicina di casa che con una forbice ha tagliato la fascetta che la bimba per gioco si era attorcigliata al collo.

Il papà fa l’elettricista e la bambina ieri sarebbe riuscita ad aprire la sua cassetta degli attrezzi e a prendere la fascetta (che un volta chiusa non si può più aprire) senza che i genitori se ne accorgessero. In ospedale la bimba è stata poi sottoposta a tac da cui non risultano danni cerebrali.

La piccola ha "un danno limitato a livello polmonare" fanno sapere i medici ed è sottoposta a ventilazione. Gli inquirenti aspettano la relazione dai carabinieri per decidere se indagare i genitori per omesso controllo.

Roma, fascetta da elettricista intorno al collo: bimba di 3 anni gravissima

2 giugno 2018

Una bimba di 3 anni è stata soccorsa ieri sera a Roma dopo essere stata trovata con una fascetta da elettricista stretta attorno al collo. La bambina è ora ricoverata in terapia intensiva.

Quando il personale medico-sanitario è giunto nell'appartamento da cui era arrivata la chiamata al 118, la bimba era cianotica: trasportata d'urgenza all'ospedale San Giovanni è stata poi trasferita al Bambin Gesù. Secondo una prima ricostruzione dei fatti la piccola stava giocando con quella fascetta da elettricista che gli è stata trovata stretta al collo.

I poliziotti del commissariato San Giovanni e della Squadra Mobile di Roma stanno accertando l'esatta dinamica dei fatti.

(in aggiornamento)

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO