USA, rimosso giudice: condanna per stupro troppo "leggera"

giudice rimosso stupro

Un giudice americano è stato rimosso in seguito ad una petizione degli elettori. È la prima volta che accade negli USA da 41 anni a questa parte, mentre in California non succedeva da ben 80 anni. Il magistrato in questione è Aaron Persky, che nel 2016 ha sollevato numerose proteste per una sentenza particolarmente criticato. Il giudice aveva infatti allora condannato uno studente di Standford, Brock Turner, a soli sei mesi di carcere per aver abusato di una compagna durante una festa.

Dopo essersi ubriacati durante un party, i due studenti avrebbero avuto un rapporto non consenziente, ma la pena inflitta dal giudice fu ritenuta nel 2016 troppo “leggera”. Qualcuno lo accusò addirittura di miglior trattamento nei confronti dei bianchi benestanti. Secondo la legge degli Stati Uniti, infatti, Turner rischiava ben 14 anni di carcere, con l’accusa che ne aveva chiesto 6. La sentenza di soli 6 mesi di reclusione (più 3 anni di prova) fecero scalpore, tanto da portare gli abitanti della contea di Santa Clara (California) a mobilitarsi raccogliendo le firme per mettere al voto la rimozione del giudice.

Obiettivo raggiunto (bisognava coinvolgere il 20% dell’elettorato in 160 giorni), anche se di recente il giudice Persky ha dichiarato di non essersi pentito di quella decisione, presa seguendo le linee guida processuali e la giurisprudenza. Anche la commissione californiana che esamina l’operato dei giudici lo aveva assolto dall’ipotesi di cattiva condotta. Per motivare la decisione di condannare Turner a soli 6 mesi, a suo tempo il magistrato aveva parlato di giovane età del responsabile, per giunta incensurato, e del fatto che comunque sia il ragazzo che la ragazza vittima dell’abuso, allora 22enne, erano sotto l’effetto dell’alcol. La ragazza, pare non si fosse resa conto subito dello stupro proprio per via dello stato di ubriachezza, ma dopo aver concretamente realizzato aveva deciso di sporgere denuncia.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO