Melzo: trovata morta la 21enne scomparsa

ragazza scomparsa melzo carabinieri

12 giugno 2018 - Tragico epilogo nel caso della giovane scomparsa pochi giorni fa a Melzo. Oggi, poco dopo le 14.30, il corpo senza vita della 21enne Sara Luciani è stato rinvenuto in acqua nel canale Muzza nel territorio del comune di Paullo, a circa 15 chilometri da Melzo.

Le ricerche della giovane, svanita nel nulla venerdì sera insieme al fidanzato Manuel Buzzini, trovato morto poche ore dopo, si era concentrate da ieri nella zona attraversata dal piccolo fiume.

Sarà l'autopsia, disposta nelle prossime ore, a stabilire le cause del decesso.

11 giugno 2018 - Sono riprese a Melzo (Milano) le ricerche della ragazza scomparsa, il cui fidanzato è stato trovato morto con una corda al collo sabato scorso. Impiccato, dicono gli accertamenti medico-legali. Della ragazza scomparsa, di 21 anni, nessuna traccia. Con il passare delle ore sembrano confermarsi le ipotesi che fin dall’inizio erano sembrate più verosimili e cioè quella del tragico incidente e quella dell’omicidio-suicidio. La coppia viveva nella casa dei genitori di lei a Melzo.

Alle ricerche della ragazza scomparsa, riprese questa mattina, partecipano i carabinieri di Melzo, di Cassano d’Adda e i sommozzatori dei vigili del fuoco. La 21enne è svanita nel nulla da venerdì sera dopo essere uscita in auto con il fidanzato di 31 anni. Il ragazzo sabato mattina è stato trovato cadavere nel cortile della casa della nonna, con gli abiti bagnati.

Le ricerche si stanno concentrando nel canale Muzzo, a Paullo, dove è stato trovato il paraurti della Golf usata dalla coppia, elemento che ha fatto pensare a un incidente stradale in cui la 21enne avrebbe potuto perdere la vita e in conseguenza del quale il fidanzato per il senso di colpa si sia suicidato.

Gli spostamenti dei due, usciti di casa verso le 20 di venerdì, non sono stati “tracciati” dai telefoni cellulari, entrambi avevano deciso di non usarli più. Gli investigatori hanno in mano le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona in cui il ragazzo è stato trovato impiccato: lo si vede arrivare da solo alle quattro di sabato per poi scavalcare la recinzione del cortile.

In base a quanto ricostruito fin qui dagli investigatori tra i due non c’erano problemi di coppia anzi si trattava di una relazione affiatata. Tuttavia i carabinieri non escludono al momento nessuna ipotesi compresa quella dell’omicidio della ragazza, seguìto dal suicidio del fidanzato, per motivi che sarebbero tutti da appurare.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO